giovedì 23 luglio 2015

FIPE: in Campania 1000 bambini al mare gratis


Mille bambini al mare gratis nelle prossime settimane. E’ il sogno realizzato di Salvatore Trinchillo, presidente regionale della FIPE – Confcommercio, e del cardinale Crescenzio Sepe.

L’associazione dei pubblici esercizi, insieme al Sindacato italiano balneari campano presieduto a sua volta da Marcello Giocondo, ha infatti siglato un accordo con l’Arcidiocesi partenopea in virtù del quale nelle prossime settimane le coste del litorale domitio flegreo, che peraltro proprio nelle scorse settimane si è finalmente visto riconoscere la balneazione per buona parte della costa.

Da una parte infatti gli imprenditori metteranno a disposizione i propri lidi e le proprie attrezzature a titolo gratuito, dall’altra la Curia individuerà i bambini appartenenti a famiglie più bisognose e si adopererà per consentire loro di raggiungere le strutture e tornare quindi a casa dopo un’allegra e spensierata giornata di mare, sole ed intrattenimento all’aria aperta.

“E’ solo un primo passo, ora che le nostre acque sono balneabili vogliamo dare la possibilità di poter vivere il mare ai tanti bambini disagiati di Napoli e provincia”, ha commentato Salvatore Trinchillo all’uscita dalla sede della curia metropolitana, “e se quest’anno partiamo con un progetto pilota già dalla prossima estate possiamo garantire che saranno oltre diecimila i piccoli ospiti delle strutture balneari dei nostri imprenditori, e sempre grazie alla Curia”.