venerdì 24 luglio 2015

Si rinsalda la collaborazione fra Assoporti e Parlamento


E' una totale sintonia di obiettivi con il ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti, Graziano Delrio e quindi anche un importante endorsement del Governo sull'azione che Assoporti ha svolto in questi mesi nell'ambito del Piano della logistica e dei Trasporti. Così a 24 ore dall'assemblea dei porti
italiani si è espresso il Presidente di Assoporti Pasqualino Monti. "Nel ribadire gli obiettivi che Assoporti sta perseguendo, ovvero quelli di fornire al governo e al Parlamento un contributo fattivo e un'analisi puntuale di quanto sta accadendo a livello internazionale nella filiera portuale, mi è spiaciuto constatare un fraintendimento,prontamente chiarito, dell'onorevole Meta, circa una presunta e inesistente volontà di Assoporti di escludere i parlamentari delle Commissioni Trasporti dal dibattito svoltosi all'interno della nostra assemblea.

E' vero invece, e mi fa piacere che ciò sia stato oggetto di un immediato confronto e di un chiarimento, l'esatto contrario: Assoporti, - ha concluso Monti - con la sua assemblea alla quale hanno partecipato esperti della portualità europea, ha inteso rinnovare e rafforzare il suo ruolo di servizio, proprio a favore del Parlamento e delle Commissioni competenti, oltre che del Governo; ruolo che consiste nella messa disposizione di ogni Parlamentare chiamato a confrontarsi su questi temi, di quelle indicazioni sul campo, relative alla portualità nazionale, ma anche a importanti realtà internazionali nonché alla politica comunitaria, che speriamo possano risultare preziose nella definizione del nuovo quadro organizzativo e normativo del settore.