lunedì 2 marzo 2015

La prima crociera Giro del Mondo per il mercato cinese


Costa Crociere festeggia la prima crociera Giro del Mondo di 86 giorni dedicata al mercato cinese, in partenza da Shanghai il 1 marzo su Costa Atlantica, con circa 1.000 passeggeri a bordo. All’evento di
inaugurazione hanno partecipato ospiti d’eccezione, tra cui rappresentanti del governo locale, agenti di viaggio, giornalisti e Michael Thamm, Amministratore Delegato del Gruppo Costa Crociere.
“Questo primo giro del mondo riservato ai passeggeri cinesi segna un passo fondamentale per il Gruppo Costa, e anche per l’intera industria delle crociere, nel percorso di rapida crescita delle nostre attività in Asia.

Faremo ulteriori investimenti per accelerare lo sviluppo futuro di questi importanti mercati, proponendo idee e prodotti innovativi. Auguro a tutti i passeggeri di Costa Atlantica un viaggio meraviglioso ed emozionante in questa prima crociera esclusiva intorno al mondo!” ha dichiarato Michael Thamm, Amministratore Delegato del Gruppo Costa Crociere.


A partire da maggio 2013 Costa Atlantica, nave dedicata al cinema e all’arte italiane, è stata riservata esclusivamente al mercato asiatico e cinese, ricevendo grandi apprezzamenti per la sua eleganza e stile unici. Durante il suo Giro del Mondo di 86 giorni, Costa Atlantica porterà i suoi passeggeri in cinque continenti, visitando 28 destinazioni diverse in 18 Paesi.

L’itinerario, che parte da Shanghai e termina sempre a Shanghai dopo aver circumnavigato il globo, comprende alcuni dei luoghi più belli al mondo: Maldive, Atene, la Sicilia con lo scalo a Catania, Roma (scalo a Civitavecchia), Marsiglia, Barcellona, Lisbona, New York (con una sosta di 3 giorni), Miami, Los Angeles (con una sosta di 2 giorni), San Francisco e i paradisi polinesiani delle isole Maui e Hawaii.


“Come leader del mercato delle crociere in Cina, ci impegniamo costantemente per offrire le migliori scelte di vacanza ai nostri clienti. Le proposte esclusive che abbiamo realizzato per la crociera Giro del Mondo saranno senza dubbio al di sopra delle loro aspettative. La nostra compagnia vuole portare nuove esperienze di vacanza che facciano la differenza nell’industria delle crociere cinese” ha dichiarato Buhdy Bok, Direttore Generale di Costa Asia.