lunedì 2 marzo 2015

Savona - Bando per istituire il Registro delle buone prassi di genere


Conciliare vita familiare e lavorativa è, per le donne, un'impresa che va giustamente portata ad esempio e sottolineata. Considerazione che il Comitato per l'Imprenditoria Femminile della Camera
di Commercio di Savona ha trasformato in azione concreta, promuovendo la predisposizione, d'intesa con la Consigliera di parità di Savona, di una “Raccolta di buone prassi di genere”, ovvero dei modelli organizzativi e degli strumenti attivati dalle aziende della provincia per rendere meno onerosa la “doppia vita” delle donne che lavorano.

Una volta realizzata, la raccolta potrà essere promossa come strumento di comunicazione e diffusione di buone prassi sul territorio provinciale, anche al fine di motivare altre realtà aziendali a dar vita ad azioni analoghe. Alle imprese ammesse all’iniziativa sarà rilasciato un attestato di “Impresa responsabile buone prassi di genere” e la Camera di Commercio prevede di organizzare una cerimonia pubblica per dare risalto alle aziende partecipanti.

I nominativi, le immagini e il repertorio di esperienze delle imprese virtuose saranno inoltre inserite nella Galleria Web delle Buone Prassi attraverso il sito camerale e diffuse attraverso i mezzi di comunicazione. Nell'ultima seduta della Giunta camerale è stato approvato il regolamento del bando aperto alle imprese che “facilitano” la conciliazione dei tempi di lavoro e di famiglia. Potranno partecipare le aziende – con titolari sia maschili sia femminili – iscritte al Registro delle imprese di Savona, in regola con il pagamento del diritto annuale camerale.

 La partecipazione è riservata a chi, a partire dal 2012, abbia realizzato o stia attuando comportamenti e iniziative in almeno uno dei seguenti settori di intervento: politiche formative rivolte alle donne, iniziative rivolte alla conciliazione tra vita familiare e lavorativa, miglioramento delle condizioni di salute e sicurezza sul posto di lavoro, con particolare riguardo alle donne.

La candidatura per la partecipazione alla selezione dovrà essere inviata esclusivamente in formato elettronico all'indirizzo di posta certificata cciaa.savona@sv.legalmail.camcom.it entro il termine del 31 luglio 2015 utilizzando il fac-simile predisposto e disponibile sul sito internet camerale.